Croazia: moratoria 5G adottata dalla nota meta turistica Hvar.

Il Consiglio comunale di Hvar, una bella città antica, popolare destinazione turistica sull’isola più soleggiata della Croazia, ha votato il 4 giugno 2020 per vietare l’attuazione del 5G fino a quando la ricerca scientifica indipendente non avrà dimostrato che la tecnologia non ha effetti nocivi per la salute e l’ambiente.

I cittadini vogliono preservare la famosa biodiversità e la natura incontaminata dell’isola, nota meta vacanziera escludendo l’inquinamento elettromagnetico. La notizia è stata annunciata giovedì 4 giugno 2020 dall’agenzia di stampa nazionale croata HINA e trasmessa da tutti i principali media croati, nonché da alcuni portali dei paesi vicini.

Claire Edwards

Source: https://www.hina.hr/vijest/10383489

Traduzione: Lorenzo Di Sandro

RIPRODUZIONE CONSENTITA CITANDO AUTORE, TRADUTTORE E FONTE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *