Perché il tuo sistema immunitario ha bisogno di una foresta.

Per milioni di anni, il sistema immunitario dei nostri antenati si è evoluto e sviluppato con il suo ambiente naturale. Ci sono miliardi di virus, batteri e altri microrganismi a cui gli esseri viventi sono esposti quotidianamente. Alcuni sono benefici e altri dannosi, così la vita ha imparato a collaborare con quelli benigni (ci sono più batteri e virus nel vostro corpo che cellule umane) e a difendersi da quelli dannosi (il sistema immunitario degli organismi viventi sani è ancora il sistema di sicurezza più sofisticato al mondo). A causa del processo di coevoluzione, la vita ha imparato ad immunizzarsi alle malattie infettive e il sistema immunitario degli abitanti della foresta si è evoluto di concerto con il sistema immunitario della foresta.

Anche se abbiamo ridotto la maggior parte delle foreste del mondo a carbone di legna, carta igienica, materiale da costruzione e polvere, le rimanenti foreste ci offrono ancora un’incredibile spinta immunitaria. Quasi 1.000 studi scientifici “puntano in una sola direzione”: La natura non è solo bella da avere, ma è un dovere per la salute fisica e le funzioni cognitive”, secondo la Yale School of Forestry & Environmental Studies.

Ad esempio, gli studi con gli studenti e gli anziani dimostrano che passare del tempo in natura riduce significativamente l’infiammazione. Inoltre, le ricerche della Nippon Medical School in Giappone dimostrano che il tempo trascorso nelle foreste aumenta il numero di cellule killer naturali, che promuovono la nostra difesa immunitaria, espandendo al contempo l’attività funzionale di queste cellule antivirali. Inoltre, la ricerca ha anche dimostrato che le visite alle foreste aumentano la quantità di proteine antitumorali intracellulari e questo effetto è durato per un’intera settimana dopo il viaggio. Nessuno di questi effetti è stato osservato dopo i viaggi in città.

mountaintop_forest_515930

Altri studi dimostrano che gli aromi naturali secreti dagli alberi sempreverdi, noti come fitoncidi, sono associati a miglioramenti dell’attività dei difensori immunitari della prima linea umana. I benefici per la salute della natura sono quindi associazioni ampie e forti tra l’accesso alla natura e una vita più lunga e più sana sono sempre più rivelati dalla scienza. Uno studio in Environmental Health Perspectives del 2016, ad esempio, ha riscontrato un tasso di mortalità inferiore del 12% nelle persone che vivono in prossimità della natura, anche dopo aver corretto il background socio-demografico e le abitudini di fumo, con i maggiori miglioramenti legati alla riduzione del rischio di morte per cancro, malattie polmonari o malattie renali.

Quindi, il vostro sistema immunitario ha bisogno di una foresta.

Una sana foresta selvaggia,

Laos-forest-pic-1

non un parco o una piantagione sterile. Questi tempi di isolamento dovuti all’epidemia di COVID-19, in cui molte attività vengono annullate, sono il momento perfetto per riflettere su cosa possiamo fare per migliorare il nostro sistema immunitario.

Ogni città con la sua foresta urbana sarebbe un ottimo inizio.

Perché la natura è migliore per la nostra salute rispetto al sistema sanitario.

 

© Traduzione: Lorenzo Di Sandro

RIPRODUZIONE CONSENTITA CITANDO AUTORE, TRADUTTORE E FONTE

 

Fonte: http://www.naturalintelligence.info/post/why-your-immune-system-needs-a-forest?fbclid=IwAR3gA4Yld8JStPm_PhY0ehbWEeaJMYIs7plHMpsDVKxH9XT6YcTpd5003NY

Ecco alcuni riferimenti sull’interdipendenza tra natura e salute:

Yale School of Forestry & Environmental Studies: Robbins J. 2020. “Ecopsychology: How Immersion in Nature Benefits Your Health”, YaleEnvironment360. https://e360.yale.edu/features/ecopsychology-how-immersion-in-nature-benefits-your-health

Selhub EM & Logan AC. 2012. Your brain on nature. John Wiley & Sons.

Li Q. 2010. Effect of forest bathing trips on human immune function.

Environ Health Prev Med 15(1): 9–17.

Li Q et al. 2008. A forest bathing trip increases human natural killer activity and expression of anti-cancer proteins in female subjects. J Biol Regul Homeost Agents 22(1):45-55.

Preuß M et al. 2019. Low Childhood Nature Exposure is Associated with Worse Mental Health in Adulthood. International Journal of Environmental and Public Health 16(10): 1809. https://doi.org/10.3390/ijerph16101809

Mao GX et al. 2012. Effects of short-term forest bathing on human health in a broad-leaved evergreen forest in Zhejiang Province, China. Biomed Environ Sci 25(3):317-24. doi: 10.3967/0895-3988.2012.03.010.

And more in my new book that is coming soon:

Gorissen L. 2020. Building the Future of Innovation on millions of years of Natural Intelligence. In press.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *